Fattore ON, accendi il tuo potenziale

focus ON
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Mai come in questo periodo investire su noi stessi è fondamentale. Se non ora, quando ?

Siamo nel bel mezzo di un cambiamento epocale, intrinsecamente sistemico che sta trasformando economia, socialità, lavoro, culture. Ma soprattutto persone. 

La grande prova generale di resilienza individuale è arrivata per tutti noi con il Covid-19 che ci ha costretti all’adozione forzata di nuovi modi di relazionarci, di lavorare, di vivere. Abbiamo quindi preso atto di quanto siamo poco prepari e allenati a gestire un nuovo mondo caratterizzato dalla volatilità, incertezza, complessità e ambiguità (VUCA).

Potremmo discutere per ore delle ragioni per le quali siamo impreparati e allenati sia a livello umano che sociale, per il momento limitiamoci a prendere consapevolezza del fatto che ci è capitato di vivere nel bel mezzo di quello che gli scienziati chiamano “punto di biforcazione” ossia quel periodo di interregno nel quale un vecchio mondo sta finendo e il nuovo è ancora in fase embrionale.  

Preferiamo leggere il bicchiere mezzo pieno e riflettere su come poter sfruttare questa situazione per evolvere, per fare un balzo in avanti come persone e poi successivamente come società, forti del fatto che la specie che si è evoluta non è quella più forte ma quella che ha saputo adattarsi e cooperare. 

Metteremo quindi il focus sull’essere umano, sulla persona, vista come unità di corpo, mente, emozioni, anima. Siamo infatti consci del fatto che oltre le convinzioni personali disfunzionali, esiste un potenziale latente immenso che non aspetta altro che essere portato alla luce per illuminare, fatto fiorire per portar frutti,

Crediamo fermamente che ogni singolo individuo abbia un progetto da realizzare, una vocazione da seguire, una ghianda che potenzialmente diventa quercia per usare la metafora di Hilmann ne “Il codice dell’anima” .

Progetto o vocazione che poggiano su un potenziale che c’è ma che molto spesso non è in prima battuta consapevolizzato, in seconda reso concretamente azione.  Investire su noi stessi significa quindi accendere, mettere in “on” questo potenziale per poter evolvere secondo il nostro progetto di vita e in linea con i nostri valori, bisogni, talenti. 

 E’ un percorso meraviglioso, oggi essenziale per poter cogliere il balzo in avanti, per poter surfare sull’onda e non venirne travolti.  Un percorso che richiede prima consapevolezza poi autodeterminazione nel volerlo intraprendere,  

Un percorso che è bene fare accompagnati di un professionista, un coach evoluto che sarà il nostro allenatore.